Il Governo destina 6,7 mln di euro per l’accoglienza dei presunti profughi

Il governo ha deciso che una quota dell’8 per Mille del 2014 destinata allo Stato, pari a 6,7 milioni, andrà al fondo del Viminale per l’assistenza ai profughi.

E’ quanto apprende l’ANSA da fonti di governo, che aggiungono che la delibera è stata approvata nello scorso Cdm. Allo Stato va una quota pari a 33,58 milioni, che per legge viene ripartita in 5 categorie, fra le quali appunto l’assistenza ai rifugiati. La somma sarà destinata al Fondo nazionale per le politiche e i servizi di asilo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -