Treviso: profughi alla Serena, residenti insorgono “urlano, bevono, abbiamo paura”

 

TREVISO – In primo piano la questione profughi. In rivolta i residenti a cavallo di Treviso e Casier, dove sorge la caserma Serena che ospita circa 400 rifugiati. “Chiediamo un incontro urgente con le istituzioni dopo essere rimasti a lungo inascoltati” dicono i residenti che denunciano anche episodi spiacevoli nei pressi del centro di accoglienza. – Servizio di Sebastiano Pozzobon Antennatre



   

 

 

1 Commento per “Treviso: profughi alla Serena, residenti insorgono “urlano, bevono, abbiamo paura””

  1. Le Autorità di controllo devono informare i profughi delle regole del vivere civile.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -