Portava clandestini in Germania, “nuovo tedesco” arrestato in Slovacchia

Una persona è stata arrestata in Slovacchia perché provava a far passare due migranti in Germania a bordo di un veicolo con targa tedesca, che era entrato in Slovacchia dalla Repubblica Ceca. Lo riferisce il portavoce della polizia slovacca, Michal Slivka, spiegando che una pattuglia ha fermato il veicolo sospetto fra Lozorno e Malacky, nell’ovest della Slovacchia.

La persona arrestata è il conducente del mezzo e si tratta di un cittadino tedesco di origine pakistana, mentre i due migranti non sono stati ancora identificati. È emerso che i due, di 29 e 41 anni, erano partiti dall’Ungheria e speravano di arrivare i Germania. Uno era un richiedente asilo in Ungheria, Paese nel quale verranno riportati entrambi. Se condannato, il conducente rischia una pena fra un anno e cinque anni di carcere. (LaPresse/Xinhua)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -