Feltri: signori cretini, se non ci battiamo finiremo tutti con la gola tagliata

Feltri apocalittico sull’immigrazione: “Finiremo tutti con la gola tagliata”

feltri

 

E’ un Feltri apocalittico quello che, nel suo consueto commento su “Il Giornale” riportato da Libero interviene nel dibattito sull’immigrazione che in queste settimane ha preso d’assalto l’Italia e l’Europa. “Africani e mediorientali preferiscono l’ azzardo di una traversata in mare, su imbarcazioni poco raccomandabili, stipati quali sardine in scatola, o di un lungo cammino sulla terraferma, che non rimanere dove sono nati e cresciuti tra mille difficoltà, costretti a subire umiliazioni e sofferenze d’ ogni tipo” scrive il fondatore di Libero.

Il quale però ricorda come il nostro continente non sia più l’Elodorado capace di accogliere e sfamare i poveri del mondo. “È inammissibile che siriani e popoli di colore paghino fior di ‘pedaggi’ per emigrare dove nessuno li accetta, non per cattiveria o egoismo, bensì per mancanza di spazi e di fondi sufficienti allo scopo di accoglierli come Dio comanda. (…). Poi il tono di Feltri, da quello dell’analisi, vira sul piano storico: “È vero, le migrazioni di massa sono sempre avvenute, dalle origini del mondo ad oggi. Attenzione, però: non sono mai state pacifiche. I barbari che invasero l’ Impero romano menarono le mani a più non posso. I romani si difesero strenuamente. Poi persero, e le cose si conclusero come è noto”.

Arcivescovo di Torino: le famiglie accolgano i profughi nelle loro case

Quindi il monito: “A distanza di secoli e secoli, la storia di ripete: se rinunciamo a priori a batterci, sarà fatale la sconfitta; rinunceremo anche a trattare la resa. Saremo dominati, schiacciati, fatti a pezzi da musulmani e neri (non è lecito scrivere negri, perché la mamma non vuole). Voliamo allegramente verso il nostro destino di imbelli e di buonisti stolti: più che dal paradiso siamo attesi da un coltello che ci taglierà la gola e la testa. La prospettiva non è attraente ma sarà inevitabile, signori cretini”.



   

 

 

10 Commenti per “Feltri: signori cretini, se non ci battiamo finiremo tutti con la gola tagliata”

  1. Ho ca22o finalmente un Uomo con le palle che dice la verità a questi C…….i, grazie Signor Feltri ce ne vorrebbero non dico tanto ma un centinaia di Feltri e poi vedrete come si metterebbe a posto questo governo di Incapaci e di ladri di politica in quanto nessuno li hanno votati solo un c……. di napoletano, se fosse x me questi starebbero a casa loro ingessati x tutto i danni fatti a questa Nazione perché questi Traditori non parlano? ma non vedono l’arroganza e presunzione che hanno questi delinquenti? già loro e i loro famigliari hanno le scorte questi B……..I, ma quanto la facciamo finita con questi Politici che stanno perseverando fino a quanto succederà lo scontro tra Clandestini e cittadini Italiani Onesti? e ci sarà uno spargimento di sangue?

    • Ma chi ha creato gli Isis? Maometto o le logge massoniche americane per il dominio del mondo? Chi ha creato queste ondate di disperati verso l’Europa? La Russa o la Cina? E chi vuole la terza guerra mondiale e la sta pianificando? Smettiamola di mistificare la verità.

  2. Credo che Feltri abbia proprio ragione. Gli italiani non si rendono conto che si stanno andando verso il punto di non ritorno. Per risolvere le situazione, poi, saranno necessarie operazioni drastiche. M

  3. Un applauso scrosciante a Feltri,un autentico e valoroso giornalista!

  4. theng uh salam

    finalmente uno che l’ha capite e lo dice ..

  5. I barbari che invasero l’Impero Romano erano meno numerosi.

  6. Antonio Tondeleir

    Bravo Feltri, non so nemmeno chi sia ma ha ragione 100%.
    Ascoltatelo “signori cretini”

  7. Caro Feltri hai perfettamente ragione. purtroppo il capo dei cretini è un uomo che è a capo di una delle più grandi organizzazioni mondiali. Chi ha orecchie per intendere intenda! Possibile anche che sia una nuova strategia per acquisire nuovi adepti, ma stiamone certi con gli islamici non funzionerà.

  8. giovanni cherubini

    esiste un partito politico che crede nella patria , la famiglia , i valori morali come l onore , la parola data , l onesta ,il sacrificio , crede in ideali e non solo nel denaro ? Mi dispiace molto vedere giorno dopo giorno distruggere un paese che i nostri genitori hanno fatto con sacrifici e dolore, i nostri nonni hanno fatto con il loro sangue, per colpa di persone ormai lontane dalla realta che vivono in un mondo a parte dove l unica cosa che conta è il potere e i vitalizi . Cosa ci sta succedendo ? Ci siamo rincoglioniti con whats app , le partite di calcio? Chi ci salvera da questo triste tramonto?Sicuramente gli immigrati

  9. EGIO fELTRI. ARRIVI IN RITARDO . … DALLA VAL DI CHIANA (PAUDE UNA VOLTA) ALLA VAL D’ORCIA , AD ALTRA VALLE, DOPO IL MOMTE AMIATA ., VENIVA FATTA UNA RICORRENZA ; SCOMPARSA DA TUTTI I PAESI CON ULTIMA GUERRA.-== MENO CHE A SARTEANO (SI) ==- =AREZZO LO HA RUBATO AI FINI TURISTICI , CON REGOLE CHE NENTE HANNO A CHE FARE CON L’EREDITà DEI FATTI.=. I GIOVANI STANNO TIRANDO FUORI DALLE CANTINE (GROTTE) DOVE I NONNI HANNO BUTTATO IL “SARACINO” FATTO DI LEGNO CON UN MUSO ARCIGNO. = SI VOGLIONI RIALLENARE COME I NONNI – MA NON SANNO CHE ORA NON SI ADOPERA PIù LA SPADA E LE LANCIA == = EGREGIO FELTRI,AGGIORNALI TU. .!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -