21 clandestini su un camion: arrestati 4 romeni in Ungheria

ungheria

 

Quattro cittadini romeni sono stati arrestati oggi in Ungheria sull’autostrada M5, nei pressi della città Röszke vicino alla Serbia, mentre trasportavano 21 migranti a bordo di un camion. Lo riferisce la polizia ungherese, spiegando che poco dopo mezzanotte gli agenti hanno fermato due veicoli e a bordo di uno di questi, con matricola bulgara, hanno trovato 10 siriani e 11 afghani. La polizia ha sequestrato il veicolo e ha avviato un processo legale contro i conducenti per “aiuto alla permanenza illegale” nel Paese.

La polizia ha informato inoltre di avere arrestato fra giovedì e venerdì 11 persone che “trasportavano migranti verso la capitale Budapest in cambio di soldi”. Il caso giunge dopo che giovedì in Austria le autorità hanno trovato i cadaveri di 71 migranti su un camion abbandonato su un’autostrada nell’est del Paese.

Il numero di migranti entrati in Ungheria nelle ultime settimane oscilla fra mille e 3.200. Ieri le autorità hanno fermato 2.822 migranti, fra cui 553 minorenni, che provavano ad attraversare la frontiera illegalmente. (LaPresse/EFE)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -