Affondano due barconi appena partiti dalla Libia

Almeno 30 corpi senza vita sono stati trasportati all’ospedale della citta’ costiera libica di Zuwara, ad ovest di Tripoli. Sono i resti di un gruppo di quasi 500 disperati che si trovavano a bordo di due barconi affondati a largo di Zuwara, punto di partenza privilegiato per quanti tentato di raggiungere l’Europa. Lo riferisce la Bbc citando fonti locali. La Guardia costiera libica ha fatto sapere che ricerca i sopravvissuti

La prima imbarcazione aveva a bordo quasi 50 persone a bordo. La seconda oltre 400. 

Le notizie provengono dalla guardia costiera libica, che ha salvato alcune decine di naufraghi. I migranti sono per lo piu’ di origine africana. “Stiamo lavorando al massimo con risorse limitate – affermano gli uomini della Guardia costiera – stiamo usando anche pescherecci privati”.

Dove sono finiti tutti i soldi stanziati per contrastare i trafficanti?

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -