Caporalato, propaganda truffaldina del Pd

“Sul caporalato c’è un impegno molto forte del governo per un piano d’azione organico e stabile che sarà messo a punto entro quindici giorni dalla cabina di regia della Rete del lavoro agricolo di qualità costituita con il decreto ‘Campo Libero 2014′”.

poletti

Così il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, dopo il vertice sul caporalato con il ministro del Lavoro Giuliano Poletti e i principali attori della filiera agroalimentare. “Rafforzeremo il contrasto”, dice Poletti.

Non sappiamo dove abita Martina, ma sappiamo dove abita Poletti. E a Imola e Circondario non c’è il CAPORALATO, ma qualcosa di peggio. C’è il SISTEMA della sinistra che, dal punto di vista dello sfruttamento della persona, del suo lavoro e della sua dignità non è affatto diverso da quello pugliese.

Anche dal punto di vista economico siamo perfettamente in linea: 3, 3,50 massimo 4 euro danno ai loro ‘bene accolti’ e poi ‘accoliti’ migranti che ‘usano’ a piacimento, anche nelle cosiddette feste dell’unità, mentre ai pensionati e ai disoccupati come ai lavoratori di seconda o terza ‘generazione’ (secondo/terzo lavoro) danno 5 euro.

Armando Manocchia @mail



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -