Altri 50 morti sulla coscienza degli immigrazionisti

 

Un’altra tragedia nel Canale di Sicilia. I cadaveri di 50 migranti sono stati rinvenuti nella stiva di un barcone soccorso al largo delle coste libiche da una nave svedese dell’operazione Poseidon,. Sul barcone viaggiavano altri 439 migranti che sono stati salvati

Alcuni marinai, saliti a bordo del barcone su indicazione degli stessi migranti, hanno aperto la stiva ed hanno visto i circa 50 cadaveri. La morte sarebbe dovuta esalazione dei gas dei motori del natante.

Sono in tutto dieci le segnalazioni arrivate alla centrale operativa della Guardia Costiera. La nave Fiorillo è intervenuta nel soccorso di un gommone con 112 migranti, dei quali 23 donne, 7 minori. A bordo è stato trovato un altro cadavere.

Africa, Vescovi ai giovani: non partite, non fatevi ingannare

 



   

 

 

1 Commento per “Altri 50 morti sulla coscienza degli immigrazionisti”

  1. e la colpa di chi è di quello che succede? chi sono i colpevoli, lo sanno tutti, ossia chi ci lucrano sopra, e chi li vanno a prendere sotto casa, quindi di conseguenza i clandestini si credono di fare una passeggiata perché c’è sicuramente chi li instradano già prima di partire su cosa fare, cosa dire i loro diritti però al contrario come manifestare bloccare strade alberghi che non gli piacciono posti che non gli piacciono ecc. ecc.ecc. ecco di chi è la colpa questi non dovevano partire x niente bisognava accogliere solo i Rifugiati dalle guerre, già in partenza, poi potevano fare controlli a bordo delle navi prima di caricarli oppure caricati e subito identificazioni altrimenti li rimettevi sui gommoni e li accompagnavi sulle loro coste, e prendevi a bordo solo chi realmente scappavano dalla guerra, spargevate la voce che in Italia non potevano entrare Clandestini, non come la KYENGE CHE FECERO LO STRISCIONE CHE ESSERE CLANDESTINO NON E’ REATO ALLUCINANTE UN POLITICO CHE SI PERMETTE DI FARE QUELLO CHE HA FATTO QUESTA , SE ERA STATO UNO DI FI, LEGA, FRATELLI D’ITALIA SUCCEDEVA LA GUERRA PUNICA L’HA FATTO LA KYENGE TUTTO ROSE E FIORI, E ANDATE A F. COMUNISTI DI …..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -