Marò, Grillo: bisognava ammettere le colpe e rispettare l’India

grillo

Non c’è bisogno del processo: Grillo ha già deciso che i marò sono colpevoli e li ha condannati.

“La questione dei Marò è stata condotta dai governi italiani in modo assurdo come se l’Italia fosse uno Stato imperialista. Come avrebbe dovuto procedere il nostro Paese? Con molta umiltà, rispettando anzitutto la giustizia indiana, ammettere le colpe, riconoscere l’avventatezza dell’operazione, assumersi in solido tutte le responsabilità con le famiglie dei pescatori, invocare le attenuanti dei difficili tempi che viviamo”.

Lo scrive il blog di Grillo.



   

 

 

4 Commenti per “Marò, Grillo: bisognava ammettere le colpe e rispettare l’India”

  1. Ma che dice?Ma se neanche la magistratura indiana ha iniziato il processo,Grillo invece già lo ha celebrato e li ha riconosciuti colpevoli?

  2. Ma vorrei dire a Grillo che ca22o di vino ha bevuto, come fa a dire che i Marò erano colpevoli ma di che, per fortuna nel M5S non tutti hanno i paraocchi vi avevo votato convinto, e fatto anche votare da amici, ma ho visto prima con la votazione di togliere la Bossi Fini e già li avete toppato, adesso arrivi con un’altra sparata del cefalo, ma per favore lascia il tutto a vai a riposarti il cervello, stavolta te li diamo sui d…. i voti io compreso i miei amici

  3. ma va a caxxxxe

  4. Io, innanzitutto, chiuderei l’ambasciata a New Delhi, interromperei ogni rapporto commerciale e, poi…. si vedrà!
    Ma quali colpe possono avere due militari che hanno compito il loro dovere? Quello d’aver rispettato gli ordini?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -