Video – Macedonia: migliaia di clandestini sfondano i blocchi della polizia

 

Migliaia di clandestini bloccati al confine tra Grecia e Macedonia hanno oltrepassato i blocchi della polizia e sono entrati nel Paese balcanico. I migranti hanno superato il filo spinato che marca il confine con la Grecia; diverse persone sono rimaste ferite quando la polizia ha cercato di fermare l’assalto alla frontiera in un altro punto del confine.

Il caos è iniziato quando la polizia ha deciso di far passare un piccolissimo gruppo di migranti con bambini piccoli al seguito. La folla allora, formata quasi completamente da giovani maschi che non sembrano affatto siriani, ha iniziato a premere e il gruppo è stato compresso contro il cordone di polizia.

I clandestini erano migliaia e la polizia, ad un certo punto, ha dovuto rinunciare a intervenire perché, malgrado l’uso di granate assordanti per cercare di bloccare il flusso di persone, la maggior parte di loro si sono diretti verso la stazione ferrovia di Gevgelia.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -