Francia: accogliere solo i rifugiati ed espellere tutti i clandestini

Il ministro francese degli Esteri, Laurent Fabius, avverte che la crisi sul fronte dell’immigrazione “durera’” e afferma che l’Ue deve mostrare “solidarieta’” con i rifugiati ma “fermazze” con i migranti economici che devono essere considerati clandestini e percio’ espulsi. “Questa e’ crisi considerevole e durera’. Dobbiamo ispondere con solidarieta’ e fermezza, sapendo che nessuno Stato puo’ risolverla da solo”, dichiara Fabius, intervistato da “Le Journal du Dimanche”, in vista dell’incontro che domani il presidente francese Francois Hollande avra’ con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

“Vi sono immigrati che hanno diritto all’asilo e che, in nome della solidarieta’, devono essere accolti”, sostiene Fabius, che pone l’esigenza di centri in Italia e in Grecia per un rapido esame delle domande dei rifiugiati e per distinguere questi dagli altri immigrati.
Perche’, secondo il capo della diplomazia di Parigi, “serve anche fermezza” e quanti “non possono beneficiare del diritto di asilo devono tornare nei loro Paesi”.

Queste persone “devono sapere chiaramente che si scontreranno con un respingimento e con l’obbligo di ritornare. Se si desse a intendere il contrario, si alimenterebbero flussi ancora piu’ massicci”.
Infine, per Fabius, “dobbiamo essere molto duri con le organizzazioni dei trafficanti, e per questo servono piu’ mezzi”. agi



   

 

 

1 Commento per “Francia: accogliere solo i rifugiati ed espellere tutti i clandestini”

  1. Si ma lo dovete dire ai Politici Italiani, al Vaticano, alle varie associazioni tipo Caritas e coop che vi risponderanno picche, perché tutti tacciono fanno finta di non sentire e non capire, perché se no come facevano quelli di Roma Capitale, tutti sapevano e nessuno sapevano.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -