Sassari: nigeriana sieropositiva morde un ispettore di polizia, denunciata

Sassari – La Polizia ha denunciato in stato di libertà una cittadina nigeriana 41enne, sieropositiva e con precedenti penali, ritenuta responsabile di lesioni, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato. Gli agenti sono intervenuti in via Tavolara a seguito della segnalazione di un’aggressione.

Sul posto i poliziotti hanno notato la presenza degli operatori sanitari che stavano prestando i primi soccorsi ad un anziano che presentava alcune ferite alla testa ed a una mano, mentre dall’altro lato della strada, una donna stava urlando e minacciando i passanti in uno stato di accesa alterazione e confusione.

La donna è stata invitata a calmarsi, ma non appena i poliziotti hanno tentato di accompagnarla verso l’autovettura di servizio, la stessa ha aggredito con calci, pugngli operatori che, con fatica sono riusciti a farla salire in auto. Un ispettore è stato morso a un braccio.

Dopo averla accompagnata presso il locale pronto soccorso per le cure del caso, la donna ha creato disordine anche all’interno della struttura sanitaria prima di venire calmata e ricoverata.



   

 

 

2 Commenti per “Sassari: nigeriana sieropositiva morde un ispettore di polizia, denunciata”

  1. Ecco cosa rischiano i tutori dell’ordine e nessuno ne parlano, bene ne parlo io anche se qualche poliziotto a Molino San Nicola a Roma si sono comportati da non la voglio dire la parola, perché potrei essere frainteso, detto ciò adesso il Poliziotto come starà non tanto per il morso ma x il problema della sieropositività, anche se un po arrabbiato con i poliziotti per il fatto di Molino San Nicola di Roma quanto lo meritano sono sempre un loro paladino e tifoso, con onestà spero che non sia stato contagiato e un imbocco al lupo.

  2. STAI A VEDERE CHE LA COLPA E’ DELLO ISPETTORE CHE SI E’ FATTO MORDERE.???LA COLPA è SUA.!
    CIRCA 30/40 Fà UN DEPUTATO DEL PATLAMENTO ITALIANO DEL SUD EBBE A DIRE . “LE COLPE NON SONO DI CHI RUBA, MA DA CHI SI Fà RUBARE. CON QUESTA MORALE INTRAMONTABILE LA GENTE ONESTA CHE CHIEDE GIUSTIZIA E’ RITENUTA COLPEVOLE,!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -