Tenta di uccidere un ragazzo gettandolo dal ponte, straniero arrestato

Per tentato omicidio la polizia ha arrestato Jarfani Noureddine, di 21 anni, residente ad Aosta. La notte scorsa ha aggredito a calci e pugni un ventisettenne, residente nella cintura della città, per futili motivi e nel corso della lite lo ha sollevato tentando in due occasioni di gettarlo oltre il parapetto del ponte sulla Dora in località Montfleuri.(Aosta)

Solo l’intervento di altri giovani ha impedito la caduta nel torrente. Gli agenti hanno quindi bloccato l’aggressore. A scatenare l’aggressione è stata una lite per un accendino negato, probabilmente divampata anche a causa dei fumi dell’alcol.

I fatti sono avvenuti verso l’1.45, nelle vicinanze della discoteca Momà, dove era in corso una serata. E’ quanto ha ricostruito dalla Squadra volanti della Questura di Aosta con le testimonianze dei presenti. L’aggredito è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Aosta: ha riportato, tra l’altro, un trauma facciale. Guarirà in 15 giorni. Oggi il gip del tribunale di Aosta ha convalidato l’arresto di Jarfani Noureddine e ha disposto la misura cautelare.



   

 

 

2 Commenti per “Tenta di uccidere un ragazzo gettandolo dal ponte, straniero arrestato”

  1. I Politici dove son o non dicono nulla Renzi, Alfano, i lacchè e factotum del PD non dicono nulla chi lo sa perché io penso che stanno in un torto marcio lungo migliaia di km, ecco perché non parlano, perché non ci hanno capito un ca22o e per non essere spernacchiati tacciono ma chi tace acconsentano, B…….I!!!!!!!!!!

  2. ANCHE A LUI LA CITTADINANZA ITALIANA.?
    MA QUESTO CORANO VIETA O NON VIETA BERE ALCOLICI.??? VIETA.! VIETA.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -