Bulgaria, ruspe in azione sul campo Rom abusivo

 

Disordini sono scoppiati giovedì mattina in Bulgaria, in un accampamento Rom a Varna, in zona Maksuda,  dopo la demolizione di costruzioni abusive. Secondo il Consiglio Comunale locale, i  rom  hanno costruito più di sessanta piccole case e altri edifici. I Rom erano stati avvertiti circa la demolizione fin dal 2014, ma se sono infischiati.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -