Allarme stupri in spiaggia a Rimini, 3 casi in tre giorni

Una turista tedesca di 19 anni trovata oggi all’alba sulla battigia all’altezza di uno stabilimento balneare di Miramare ha denunciato di aver subito una violenza sessuale. La giovane era semicosciente e a notarla un passante che ha chiesto l’intervento dei carabinieri. In ospedale riscontrate lesioni compatibili con una violenza. Dalle analisi del sangue è risultato un tasso alcolemico superiore a 2. Se confermato si tratterebbe del terzo caso di violenza dalla notte di Ferragosto.

E’ il terzo caso, da Ferragosto, di presunte violenze in spiaggia. La Questura di Rimini indaga su quanto accaduto a una ragazza milanese di 20 anni, che sarebbe stata violentata da un giovane ora ricercato: secondo indicreazioni non confermate, ci sarebbe un identikit di un uomo di colore e con le treccine.

E’ stato invece risolto dalla polizia un altro caso di tentata violenza sulla spiaggia di una 24 enne, aggredita da un marocchino nella notte tra Ferragosto e domenica, che e’ stato arrestato.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -