Imola – Tre donne in pericolo, senza reddito e ignorate dalle istituzioni

Imola – Tre donne in pericolo senza reddito e senza aiuto, ignorate dalle istituzioni -  Il giorno di ferragosto, Andrea Zucchini – Consigliere comunale della Città di Imola (BO) – si è recato nelle case popolari di via Andrea Costa per incontrare una signora da anni sostenuta tramite l’associazione “Imolesi come noi” che l’aiuta nella spesa e nell’affrontare piccoli e grandi problemi quotidiani.

La signora, madre di due figlie abusate e minacciate dal padre, ha voluto rilasciare questa intervista per chiedere aiuto:

Anche questa è Imola… Non dobbiamo girare lo sguardo dall’altra parte… Queste persone hanno bisogno di noi…

 

Nonostante le tre donne siano in pericolo costante poichè il marito-padre è a conoscenza della loro residenza e non abbiano alcun modo per difendersi, la politica imolese se ne frega e se ne va in vacanza lasciandole sole.

Sono due in particolare le figure che a parole si battono in Città su questi temi: la Presidente del Consiglio comunale Lanzon e l’Assessore alle pari opportunità Lo Buono.

Andrea Zucchini fa un appello alle istituzioni, a partire dal Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio comunale affinchè questa famiglia venga aiutata e queste donne non vengano lasciate sole.

“Sono stanco – dice – di sentire parlare di violenza sulle donne e femminicidi poi vedere casi come questi che dovrebbero essere affrontati e risolti per evitare una tragedia annunciata.
La responsabilità morale della loro condizione non può non essere presa in considerazione. La sicurezza è un diritto.
Ringrazio inoltre fin d’ora tutti coloro i quali vorranno darci una mano per il sostentamento di questa e altre famiglie in difficoltà.
N.B: allego coordinate bancarie “Imolesi come noi” dove diversi cittadini proprio in queste ore stanno inviando il loro prezioso contributo.”

Andrea Zucchini
Consigliere comunale della Città di Imola (BO)
Presidente del gruppo di Insieme si vince

imola-aiuto



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -