Emergency, Cecilia Strada: “Con Maroni mi imbarazza essere lombarda”

Emergency

 

“SONO imbarazzata di essere un cittadino della Lombardia dopo gli attacchi di Roberto Maroni e della Lega contro gli immigrati. Chi fa parte delle istituzioni non può comportarsi così”.

Cecilia Strada, presidente della holding Emergency e figlia di Gino Strada, fondatore dell’organizzazion, non ci sta. Dopo la minaccia della Regione di tagliare i fondi ai Comuni che accoglieranno nuovi profughi, accusa apertamente il governatore: “Non sa cosa è il buon governo. Dimostra una totale mancanza di senso di umanità e sposa una retorica spicciola solo per prendere quale voto in più”.

Così dichiara Cecilia Strada in un’intervista su Repubblica

Emergency, l’associazione umanitaria che fattura come una multinazionale



   

 

 

2 Commenti per “Emergency, Cecilia Strada: “Con Maroni mi imbarazza essere lombarda””

  1. può andare benissimo ad abitare a Cuba, nessuno la rimpiange…e in valigia ci metta anche suo padre tanto per colmare la misura.-

  2. visto un simile mentore, io mi vergogno di essere italiano. Parlano di 49 vittime, ma gli altri 300 e passa raccattati dov’erano ? Forse che 3 o 5 scafisti possono tenere in pugno circa 400 persone? Vergogna italia, ! magistratura, governo complici di alto tradimento nei confronti della nostra Patria

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -