Grecia, isola di Kos: furiosa rissa tra clandestini – VIDEO

 

RISSA-GRECIA2

GRECIA – RISSA TRA CLANDESTINI SULL’ISOLA DI kOS. Tsipras sta dando a tutti un permesso provvisorio affinché possano lasciare la Grecia e andare dove desiderano in Europa. Come vedete, sono tutti giovani maschi e molto agguerriti. Auguri!

Migliaia di immigrati giunti dalle coste della vicina Turchia attendono di andarsene ma resta ancora vuota la nave “Eleftherios Venizelos”, inviata dal governo per fungere da alloggio provvisorio e da centro di selezione per identificare quanti hanno diritto all’asilo.

Risse e litigi - Una cinquantina di immigrati, pakistani, afghani e iraniani (CIOE? CLANDESTINI), si sono scontrati tra loro colpendosi con bastoni improvvisati dopo essersi lanciati a vicenda pietre sotto gli occhi della polizia, che non è intervenuta. A scatenare la rissa, litigi sulla priorità nel turno per salire a bordo della “Venizelos”, benché le speranze di riuscirci siano poche. Le autorità hanno infatti deciso di dare nell’imbarco priorità ai siriani in fuga dalla guerra.

Nessuno a bordo – Finora a nessuno degli immigrati è stato autorizzato a salire a bordo. Si stanno ufficialmente definendo le procedure per far imbarcare i siriani, ma sembra che pesi anche il timore di una pericolosa ressa quando saranno calate le scalette della nave, un traghetto della compagnia Anek, che opera i collegamenti tra le decine di isole della Grecia. Sul molo stazionano circa 300 siriani. Frattanto non si fermano gli arrivi a Kos. Altri 212 immigrati sono stati soccorsi dalla Guardia costiera greca.

 

RISSA TRA CLANDESTINI SULL’ISOLA DI kOS. Tsipras sta dando a tutti un permesso provvisorio affinché possano lasciare la Grecia e andare dove desiderano in Europa. Come vedete, sono tutti giovani maschi e molto agguerriti. Auguri!

Posted by Channel 4 News on Sabato 15 agosto 2015



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -