Umbria, Forza Nuova: “Chiudere le moschee, sono avamposti di guerra”

 

Proposta del movimento politico Forza Nuova: chiudere immediatamente le moschee presenti sul territorio umbro. Secondo loro quelle presenti “in terra di infedeli sono un avamposto di guerra”. E si aggiunge nella nota di Fn: “E’ possibile che si permetta di costruire avamposti armati a chi ci vuole morti? Non dimentichiamoci degli arresti nella moschea di Ponte Felcino dove l’imam e i suoi sgherri promettevano di far crepare i cristiani in tutti i modi possibili”.

“Dobbiamo proprio spendere soldi – si legge nella nota – ed energie per ritrovarci in casa, a Perugia, soggetti come lo spacciatore tunisino appartenente all’Isis o la coppia, peraltro integratissima!, di aspiranti jahidisti che risiedeva poco fuori il nostro capoluogo?”.

Forza Nuova ribadisce le radici cristiane dell’Umbria e dell’Europa: “Amate i vostri figli? Che futuro volete per loro? Studiate la storia se non altro per scoprire che oggi siete liberi e cristiani perchè i vostri, i nostri antenati hanno sbarrato le porte alla violenza dell’Islam. E’ grazie alla loro “intolleranza” che non siete schiavi di una religione che valuta le donne la metà degli uomini, che legalizza la schiavitù degli infedeli, la conversione forzata, la morte per gli apostati, la poligamia e che permette il matrimonio con bambine di 9 anni. E’ a questa gente, cari umbri, che state aprendo le moschee…non vi vergognate?”.

erugiatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -