Roma horror: piede mozzato ritrovato nell’Aniene

Un piede umano è stato ritrovato nel fiume a Roma. Il fatto, reso noto dalla polizia oggi, è avvenuto ieri, intorno alle 17. L’arto galleggiava nelle acque dell’Aniene, vicino al punto in cui l’affluente si congiunge con il Tevere. Recuperato dalla polizia, risulta essere di un uomo caucasico.

Ben leggibili sono due scritte tatuate: ‘S.S. Lazio’ e ‘Oggi è un buon giorno per morire’. Si tratta di un piede sinistro ed è intero dalla caviglia alle dita. La polizia fluviale ha effettuato ulteriori ricerche nel corso d’acqua ma per ora non sono stati trovati altri resti del cadavere. (La Presse)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -