Tunisia: banche statali a rischio fallimento imminente, Fmi in agguato

Primavere arabe e attentati hanno gettato la Tunisia nel gorgo del FMI.

- I deputati dell’Assemblea dei rappresentanti del popolo, il Parlamento tunisino, hanno votato a tarda notte il progetto di legge per la ricapitalizzazione delle due banche statali Banca immobiliare (Bh) e della Societa’ tunisina delle banche (Stb), che rischiano il fallimento. Per quanto riguarda la situazione finanziaria della Banca nazionale dell’agricoltura (Bna), il ministro delle Finanze, Slim Chaker, ha spiegato che e’ stato impostato un piano di vendita degli immobili e dei beni di proprieta’ dell’istituto per ripianare i debiti che ammontano a circa 150 milioni di euro.

Per quanto riguarda il monitoraggio della situazione delle banche statali, Chaker ha precisato che il suo ministro e’ pronto a presentare una relazioni periodiche dettagliate all’Arp, rispettivamente trimestrali e semestrali, nel quale verra’ descritto lo stato di avanzamento del piano di risanamento delle banche statali.

Secondo il direttore dell’organizzazione per il monitoraggio bancario “I Watch”, Mouhed Garui, le banche di proprieta’ statale stanno vivendo una crisi acuta e rischiano un fallimento imminente. L’organizzazione ha denunciato in questi anni diversi reati di corruzione da parte dei dirigenti e ha chiesto un’accurata analisi e revisione dello stato dei bilanci degli istituti prima di adottare il disegno di legge per ricapitalizzazione. Garui ha inoltre ricordato la richiesta avanzata da parte dell’organizzazione di annullare l’intero processo di ricapitalizzazione che prevede il dirottamente di 1,3 miliardi di euro per salvare dal fallimento le banche pubbliche. (AGI) .

Missione compiuta, il Fmi presta 506 milioni di dollari alla Tunisia

Tunisia, Fmi: 7 mesi per approvare riforme e sbloccare 600 mln di dollari (RIFORME= IMPOVERIRE IL PAESE PER COSTRINGERLO POI A CHIEDERE ALTRI PRESTITI in un circolo vizioso di cui la Grecia è solo uno degli esempi) 

 



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -