Modena: 24enne caricata in auto e stuprata da quattro maghrebini

MODENA.  Alle cinque del mattino arriva una telefonata alla centrale di polizia «venitemi a prendere, mi hanno violentata. Erano in quattro». Poi la ragazza, che è di Ferrara, riesce a dare indicazioni sul luogo in cui si trova.

Quando arrivano gli agenti, malgrado sia ferita, non vuole essere portata subito in ospedale,  ma preferisce denunciare prima quanto accaduto.

Racconta di essere arrivata con alcuni amici da Ferrara a Modena al Frozen, il locale che si trova in strada Contrada. Tutto bene finchè, forse per qualche alcolico di troppo, non è nato un diverbio con i suoi compagni di serata,  all’interno del locale. La ragazza è quindi uscita e qui è iniziato l’incubo. Probabilmente ha chiesto un passaggio o qualcuno si è offerto di accompagnarla.

la 24enne raccontato alle forze dell’ordine di essere salita in auto con 4 maghrebini, i quali invece di portarla a casa, si sono diretti verso un parco, dove ha subito uno stupro di gruppo con violenza e poi è stata abbandonata in strada. La ragazza aveva segni evidenti di colluttazione, botte al volto ed escoriazioni soprattutto alle gambe.

La polizia indaga. Si cercherà di capire se qualcuno aveva notato. anche dentro al locale, la presenza di quei quattro maghrebini.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -