Gli USA in guerra economica contro Russia e UE tramite sanzioni e dollaro

Gli Stati Uniti stanno conducendo una guerra economica contro la Russia e la UE tramite il dollaro, secondo la rivista tedesca “Deutsche Wirtschafts Nachrichten”.

 

dollaro-euro

 

Gli USA interferiscono attivamente negli affari delle istituzioni finanziarie in Europa per perseguire gli obiettivi della loro politica estera, scrive la rivista tedesca “Deutsche Wirtschafts Nachrichten“.

“Al momento gli americani hanno avviato un procedimento nei confronti della “Deutsche Bank”. Allo stesso tempo Washington vuole prendere 2 piccioni con una fava: insistere fermamente sull’attuazione delle sanzioni antirusse da parte dell’Europa e indebolire il settore finanziario europeo,” — commenta l’autore dell’articolo.

Dietro la causa contro la “Deutsche Bank” ci sono gli interessi politici degli Stati Uniti, ritiene il giornalista.

“Le istituzioni finanziarie europee sono sempre più irritate quando gli organi di vigilanza del mercato azionario USA conducono indagini politicamente motivate. Ora Washington sospetta la “Deutsche Bank” di violazione delle sanzioni antirusse. Per la banca tedesca è solo uno delle mille pendenze a suo carico, tuttavia è chiaramente motivata da un punto di vista politico”, — scrive l’autore dell’articolo.

La “Deutsche Bank”, secondo gli americani, ha effettuato transazioni con personaggi inseriti nella lista delle sanzioni. Questa pendenza si inserisce bene nella strategia americana orientata sia contro la Russia sia contro l’Europa, ritiene il giornalista.

“L’authority dei mercati borsistici USA non è si è tirata indietro in passato dall’imposizione alle società europee di multe draconiane di miliardi di dollari. Per questo le differenze politiche tra la UE e le autorità inquirenti statunitensi stanno crescendo a passi da gigante,” — ritiene l’autore dell’articolo. Le “sortite” USA contro le aziende europee non finiranno, conclude il giornalista tedesco.

it.sputniknews.com



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -