Slovenia, passa la norma ”cancella debiti” per cittadini poveri

LUBIANA – E’ entrata in vigore in Slovenia una norma “cancella debiti” per la popolazione che vive al di sotto della soglia di povertà. I cittadini sloveni che percepiscono meno di 593 euro al mese e che sono titolari di sussidi di assistenza sociale potranno d’ora in poi richiedere l’esenzione del pagamento delle rate dei debiti verso aziende ed enti pubblici che hanno aderito all’iniziativa del governo.

Finora ci sono state 74 adesioni, di cui 38 Comuni, due banche, diverse aziende a partecipazione pubblica e le compagnie di assicurazione. I debiti che potranno essere cancellati sono quelli che dovevano essere pagati entro il 2014 e che sono ora considerati alla stregua dei crediti inesigibili. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -