Lite tra ambulanti, marocchino accoltella connazionale

I carabinieri di Alcamo (Trapani) hanno arrestato questa mattina un 28enne di nazionalità marocchina che alle 19 di ieri sera, a seguito di un litigio, ha accoltellato un connazionale ferendolo al braccio destro.

La lite sarebbe scaturita da questioni legate all’attività di commercio ambulante esercitata dai due.

L’uomo si trova ora al carcere di Trapani e alla vittima, soccorsa e portata in ospedale, è stata diagnosticata una prognosi di dieci giorni. Sono stati alcuni testimoni dell’accaduto ad avvisare le forze dell’ordine: i carabinieri, intervenuti, si sono messi sulle tracce dell’aggressore che invano aveva tentato la fuga.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -