Business migranti: Frontex ricorrerà a compagnie aeree private

Frontex, l’Agenzia europea per la gestione delle frontiere esterne Ue, firmerà un contratto con compagnie aeree private per avere aerei che pattuglino le coste del mar Mediterraneo, visto che gli Stati non forniscono mezzi a sufficienti. “Ci manca tutto, soprattutto ci mancano gli aerei”, ha detto il vice direttore di Frontex, lo spagnolo Gil Arias. La firma del contratto, ha spiegato, è attesa entro il mese di agosto con quattro imprese private.

Mentre il flusso di migranti verso le coste europee è al massimo, Arias ha ammesso che l’agenzia è obbligata a “sopravvivere” con scarsi mezzi.”Più denaro serve a poco, se Frontex non dispone di mezzi materiali”, ha detto, ricordando che questi dovrebbero essere forniti dagli Stati membri dell’Ue. Ha anche ricordato che non è la prima volta che l’agenzia ricorre a servizi aerei privati, nonostante ora sia alle prese con “una situazione disperata”.

La bufala: 26 milioni di euro per fermare il traffico degli scafisti???  Lotta agli scafisti: stanziati 26 milioni di euro fino al 30 settembre 2015



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -