Arrestato oltre 20 volte per droga: espulso spacciatore tunisino

 

I rimpatri, disposti dal Questore Carmelo Gugliotta, di pregiudicati pericolosi non si fermano nemmeno la domenica di agosto. Ieri mattina è arrivata in Questura la comunicazione del Carcere di Capanne che stavano scarcerando, per fine pena, un detenuto tunisino.

Dagli archivi è emerso che è uno dei più attivi e cattivi spacciatori della zona di Fontivegge, già arrestato più di 20 volte per spaccio dal 2005, quando è arrivato da minorenne e per stabilirsi in zona senza una stabile dimora. Peraltro in due distinte circostanze, l’ultima volta nella scorsa estate, era stato soccorso in zona Fontivegge dopo che era stato accoltellato di notte da sconosciuti.

Il suo ritorno in libertà, pur se coincidente con il primo giorno festivo di agosto, ha quindi comportato la adozione immediata di un provvedimento di espulsione con accompagnamento coatto. E’ stato quindi scortato da tre poliziotti ad un C.I.E. del Sud Italia da dove nei prossimi giorni verrà rimpatriato.

perugiatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -