Roma: 57enne pestato selvaggiamente è in fin di vita, fermato un Rom

Uomo di 57 anni in fin di vita al campo di via Candoni. Sono ancora tutti da chiarire i motivi che hanno spinto un 45enne di origini rom, a picchiare selvaggiamente un cinquantasettenne, riducendolo in fin di vita.

I fatti sono accaduti nella tarda serata di ieri all’interno del campo nomadi di via Candoni. Dopo la segnalazione al 113, sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato San Paolo che hanno affidato l’uomo alle cure degli operatori del 118, che lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravi e i medici lo hanno già sottoposto a due delicatissimi interventi chirurgici alla testa.

Malgrado la mancanza di collaborazione da parte dei nomadi, i poliziotti sono riusciti comunque a ricostruire i momenti più tragici della vicenda e a dare un nome al presunto aggressore, che è stato fermato



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -