Violenza sessuale aggravata, marocchino arrestato nel Tarantino

Un cittadino marocchino di 40 anni e’ stato arrestato dai carabinieri di Lizzano (Ta) con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

L’uomo, irregolare sul territorio italiano, avrebbe molestato una coppia di coniugi che si trovavano in un terreno di loro proprieta’, cercando in tutti i modi di costringerli ad avere rapporti sessuali con lui. Fortunatamente, dopo alcuni minuti di terrore, la coppia e’ riuscita a divincolarsi e fuggire a piedi per le campagne circostanti, lasciando sul posto la loro autovettura che lo straniero ha poi danneggiato colpendola con dei sassi.

L’uomo e’ stato rintracciato dai militari a Torricella, in un’abitazione in stato d’abbandono, gia’ pronto alla fuga, in quanto trovato in possesso di passaporto e valigia piena. L’arrestato e’ stato rinchiuso nel carcere di Taranto.(AGI)



   

 

 

2 Commenti per “Violenza sessuale aggravata, marocchino arrestato nel Tarantino”

  1. Finalmente una buona notizia, onore a questo GIUDICE corretto e Onesto, grazie Giudice per quello che ha fatto, ha dato un pò di Giustizia agli Italiani che tutti i santi giorni debbono subire angherie da questa gentaglia e dai Politici Italiani che non fanno nulla anzi fanno tutto il contrario di quello che dovrebbero fare.

  2. Niete provrsso . Spedito immediatamente fuori d’Italia e se ritorna manganellate finche scapperà lui.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -