Operatrice del centro d’accoglienza violentata da 3 minorenni extracomunitari

 

Tre minorenni extracomunitari sono stati arrestati con l’accusa di aver violentato un’operatrice del centro d’accoglienza di Fiuggi, in provincia di Frosinone, che li ospitava. Dovranno rispondere di violenza sessuale di gruppo. Secondo i carabinieri i tre hanno prima immobilizzato e picchiato il responsabile della struttura, poi si sono scagliati contro la donna bloccandola a terra e violentandola.

Protagonista un minorenne egiziano che giovedì sera, insieme ad altri suoi due connazionali, tutti di 17 anni, ha causato momenti di paura, danneggiando gli arredi aggredendo anche alcuni operatori. Il giovane extracomunitario, di ritorno in macchina dall’ospedale di Alatri dove era arrivato, così come un operatore della struttura, ha poi tentato di strangolare con una stampella il responsabile del centro.

L’amministratore, però, è riuscito a liberarsi dalla presa, ma per lui è stato necessario ricorrere alle cure dei medici all’ospedale di Alatri, dove è stato visitato al pronto soccorso. Sempre la scorsa notte, infine, i tre egiziani si sono scagliati contro la macchina dello stesso responsabile della casa famiglia danneggiandola. Gli agenti li hanno denunciati anche per lesioni dolose e danneggiamento aggravato. TGCOM24



   

 

 

3 Commenti per “Operatrice del centro d’accoglienza violentata da 3 minorenni extracomunitari”

  1. visto che cosa succede ad accogliere questi extracomunitari,se io fossi il papà di questa ragazza,come minimo li castrerei e poi li butterei a mare

  2. Mi spiace per la ragazza, ma vorrei dire che a questa gentaglia gli toglierei i centri di accoglienza ma cosa debbono accogliere i delinquenti che in tre persone o meglio dire bestie violentano la ragazza ma dove ca22o siamo i Politici tacciono ancora e ancora RENZI E ALFANO dove siete se ci siete dateci una risposta, rivolto l’invito anche alle donne puritane che n on dicono nulla verso le donne Italiane stuprate tutti i giorni pare che in TV c’è l’avete la lingua per sparare ca22ate ora per le donne non dite nulla vergognatevi anche voi, vergognatevi tutti.

  3. Marco Corradi

    A questo punto temo sia venuto il tempo di chiudere definitivamente le frontiere a tutti. Compresi i profughi visto che non possiamo permetterceli e che la percentuale di delinquenza fra gli stranieri è altissima.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -