La Camera approva “Eunav-for med”, missione militare europea in Libia

Via libera defintivo del Parlamento italiano alla partecipazione italiana alla missione a internazionale europea aereonavale nel Mediterraneo centromeridionale “Eunav-for med”. La missione, sulla base e nei limiti della decisione del Consiglio Europeo che l’ha autorizzata in assenza di decisioni Ue, consente un’operazione militare internazionale europea in Libia con lo scopo di smantellare il giro d’affari sulla tratta di esseri umani.

UE-EUNAVFOR_MED

 

Con 252 voti a favore e 100 contrari, la Camera ha approvato la conversione in legge del decrerto sulla partecipazione italiana, senza modifiche rispetto al testo già approvato dal Senato. A favore della missione, come accaduto anche al Senato, si sono espressi i gruppi della maggioranza e Forza Italia.

La missione si articola in tre fasi e vi partecipano in tutto tredici Paesi europei tutti aderenti alla Ue. Il comando di tutta l’operazione è fissato a Roma, inedito assoluto per una missione militare internazionale. Complessivamente la missione impiegherà 1020 unità e si coordinerà con altri organi e agenzie della Ue.

Forza Italia, per bocca del presidente della commissione Difesa Elio Vito, ha voluto prima mettere agli atti come il “voto favorevole sia al Senato che alla Camera vuole essere un voto favorevole alla sicurezza del nostro Paese e ai nostri militari. Mentre non è e non può essere in alcun modo rappresentato come un voto favorevole a questo governo e alle sue politiche”. askanews



   

 

 

1 Commento per “La Camera approva “Eunav-for med”, missione militare europea in Libia”

  1. Ma non è per caso che questa missione militare mentre di bloccare tutti gli intrallazzi e intrallazzatori li vanno a prendere loro con le flotte navali e ce li riportino in Italia, sapete pensare a male e peccato ma più delle volte ci si azzecca, non mi fido più di nessuno nemmeno di me stesso, e visto quello che succede ogni giorno con i clandestini che ti entrano dentro casa sono pronto all’uso, che non mi entrassero dentro casa perché troveranno il padrone anche se avanti con gli anta bello robusto e ancora vigoroso.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -