Lite tra marocchine, due donne accoltellate

Scandicci, lite alla fermata della tramvia: accoltella due donne
Ieri sera i carabinieri sono intervenuti a seguito di una lite in scoppiata tra tre donne alla fermata Villa Costanza, capolinea della tramvia Firenze – Scandicci.

Giunti sul posto, i militari hanno accertato che pochi minuti prima, due donne di origini marocchine, per futili motivi a seguito di rancori maturati nell’ambiente lavorativo, erano passate alla vie di fatto. Una di loro ha estratto un coltello – multiuso del tipo svizzero – ed ha colpito al viso ed al braccio una sua connazionale, 33enne. La sorella della vittima che si trovava sul posto, 31enne, intervenuta per placare gli animi, è stata colpita anche lei al dorso della mano.

Per l’accoltellatrice, 34enne, è scattato l’arresto in flagranza di reato per lesioni personali aggravate. La donna è stata accompagnata presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.“

.firenzetoday.it



   

 

 

1 Commento per “Lite tra marocchine, due donne accoltellate”

  1. Azz gli hanno dato solo l’arresto domiciliare per tentato omicidio, lesioni aggravate su due persone, ma come ca22o funziona la giustizia in Italia se era un Italiano già era in carcere, e questi fanno il bello e cattivo tempo. meglio che sto zitto x quello che vorrei dire mi darebbero l’ergastolo o sarebbero capaci di rintrodurre la pena di morte. Silenzio Pace e Bene.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -