Germania: proteste contro nuovo centro per rifugiati a Dresda

dresda

 

Simpatizzanti di un partito di  destra hanno attaccato i sostenitori di un nuovo centro per rifugiati nella città di Dresda, nell’Est del Paese. La dimostrazione contro i richiedenti asili organizzata dal Partito Nazionale Democratico (destra) nella serata di venerdì scorso ha suscitato una vasta contro-reazione.

Oggetti sono stati lanciati sulla folla e tre persone tra i dimostranti pro centro di accoglienza sono rimaste ferite, secondo quanto riportato dall’agenzia Dpa. Nella serata di venerdì, i primi rifugiati sono giunti al nuovo centro che è gestito dalla Croce Rossa Tedesca e che accoglierà persone provenienti per la maggior parte dalla Siria. Sono stati accolti dall’applauso di almeno 200 sostenitori. Il governo del Land di Sassonia ha condannato l’uso della violenza.

Il capo della segreteria del governatore, Fritz Jaeckel, ha affermato  che gli attacchi contro le persone che hanno dato il benvenuto ai rifugiati sono ‘inaccettabili’ e che gli autori saranno legalmente perseguiti.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -