Locri, investe un uomo e lo uccide a colpi d’ascia

 

Tragedia a Palizzi Marina, nella Locride, dove un commerciante ha prima investito con il proprio suv e poi ha ucciso a colpi di ascia un uomo di 50 anni, Antonio Genova.

L’autore del delitto, Francesco Ferraro, 41 anni, si è costituito subito dopo nella caserma dei carabinieri, dove è stato dichiarato in stato di fermo. All’origine del delitto ci sarebbero dissidi privati. L’omicidio è avvenuto nella serata di ieri sulla statale 106, poco distante dalla stazione di Palizzi Marina e alla presenza di diversi testimoni, come riporta Il Corriere della Sera. Dalle prime ricostruzioni, Francesco Ferraro ha prima travolto la vittima e poi, dopo essere uscito dalla propria auto, si è avventato contro di lui, colpendolo con alcuni colpi di ascia.

Al momento nulla è ancora emerso sulla natura dei dissidi che avrebbero opposto i due ma, scrive il Corsera, sembra andassero avanti da diverso tempo ed è probabile che Ferraro e Genova abbiano avuto una lite anche poco prima dell’omicidio.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -