16enne scomparsa da cinque giorni, appello della madre

“Non ha mai fatto una cosa del genere, non si è mai allontanata da casa, sono disperata non so più cosa pensare, spero qualcuno mi aiuti”. E’ l’appello di Loredana P., madre di Maria, 16 anni, sparita da casa a Rozzano mercoledì scorso. La ragazza frequenta un istituto di formazione professionale e secondo quanto riferisce la mamma, nei giorni precedenti non sarebbe accaduto nulla da giustificare il suo allontanamento da casa.

16enne-scomparsa-a-rozzano

“Mi sono già rivolta ai carabinieri di Rozzano e mi hanno detto di stare tranquilla e che stanno procedendo con le loro indagini – ha aggiunto la donna – Io però non riesco a stare con le mani in mano, adesso con l’aiuto di amici vogliamo tappezzare tutti i dintorni con manifestini con la sua foto”.

La famiglia di Maria era stata sconvolta da una tragedia nel 2003, quando la sorellina di 2 anni, Seby, rimase uccisa nella cosiddetta strage di Rozzano. In una sparatoria che aveva come obiettivo due giovani, vennero colpiti anche la bimba, in braccio alla madre, e un pensionati. Il responsabile dei 4 omicidi, Vito Cosco, è stato condannato a 20 anni di reclusione. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -