Ucraina in default. La UE la salva in silenzio

 

Oggi è il giorno del default dell’Ucraina. Passato completamente sotto silenzio ed evitato di giustezza poche ore fa. Grazie all’invio di 600 milioni di euro dalla UE. Determinante l’intervento di Schaeuble, grande sostenitore di Kiev.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -