“Via i fascisti”. L’ultimo insulto dei “partigiani” ai Martiri delle Foibe

 

I partigiani della Valdisieve hanno intenzione di fare le barricate rispetto all’apertura di un circolo di Casaggì nella Valdisieve. Il circolo Anpi lancia l’allarme contro “l’apologia del fascismo, a partire dalle onorificienze tributate ai franchi tiratori repubblichini, ai massacratori della X MAS ed ai cosiddetti ‘Martiri delle Foibe’ con il reale obiettivo di legittimarsi e di legittimare il fascismo attraverso il revisionismo storico”. “Più volte – spiega l’anti – sono stati coinvolti anche in episodi di violenza”.

Il presidente Boldrini con i partigiani

Il presidente della camera Boldrini con i partigiani

“Casaggì, così come Casapound e tutte le altre organizzazioni neofasciste ad esse riconducibili – spiegano dall’ampi della Valdisieve – non hanno alcun diritto a spazi pubblici chiusi o aperti o a sedi istituzionali, visto che uno dei loro obiettivi sarebbero le prossime elezioni amministrative del 2019. Abbiamo già osservato i manifesti di Casapound affissi sui tabelloni elettorali in occasione delle scorse politiche e ci auguriamo che ciò non avvenga mai più in futuro”.

“Invitiamo tutti gli antifascisti a vigilare – concludono – affinchè i neofascisti non mettano piede in Valdisieve. Chiediamo fortemente alle Amministrazioni locali di negare qualsiasi spazio pubblico”.

Sulla questione è intervenuto anche il Partito marxista leninista di Rufina: “Noi marxisti-leninisti ci battiamo perché non sia concesso nessuno spazio ai fascisti e per difendere gli ideali e i valori della Resistenza anche dagli attacchi dei revisionisti storici che tentano di mettere sullo stesso piano gli eroici partigiani e i criminali repubblichini di Salò come è stato fatto più volte durante la ‘giornata del ricordo’ che ha trovato d’accordo centro-destra e centro-sinistra sulla questione delle foibe”.

firenzetoday.itcasaggi-valdisieve

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -