Avellino: finanziere va al Pronto soccorso e si suicida

Condividi

 

Un finanziere 52enne di Atripalda si e’ recato questo pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale “Moscati” di Avellino, e, dopo aver atteso qualche minuto, ha estratto la pistola di ordinanza e si e’ sparato un colpo alla testa. Il 52enne e’ morto all’istante, di fronte a decine di persone che si sono fatte prendere prima dal panico, nel vedere l’arma puntata, e poi dallo sgomento per il gesto cosi’ estremo.

Il finanziere era in servizio alla tenenza di Baiano.

I medici del pronto soccorso non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul posto gli agenti della questura di Avellino per le indagini del caso. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -