Avellino: finanziere va al Pronto soccorso e si suicida

Un finanziere 52enne di Atripalda si e’ recato questo pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale “Moscati” di Avellino, e, dopo aver atteso qualche minuto, ha estratto la pistola di ordinanza e si e’ sparato un colpo alla testa. Il 52enne e’ morto all’istante, di fronte a decine di persone che si sono fatte prendere prima dal panico, nel vedere l’arma puntata, e poi dallo sgomento per il gesto cosi’ estremo.

Il finanziere era in servizio alla tenenza di Baiano.

I medici del pronto soccorso non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul posto gli agenti della questura di Avellino per le indagini del caso. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -