Sassari: lite al Centro di accoglienza, nigeriano accoltellato

Resta alta la tensione nel Centro di accoglienza di Palmadula (Sassari). Un giovane nigeriano è stato accoltellato nella notte da un altro ospite della struttura durante una futile discussione. La vittima, 21 anni, ha riportato una ferita alla gamba ma le sue condizioni non sono gravi. L’accoltellatore è stato arrestato.

Ieri gli ospiti del centro, oltre cento rispetto ad una capienza consentita di 65, avevano protestato per le pessime condizioni logistiche e igieniche in cui vivono. La protesta è scoppiata dopo la notizia che tra i migranti vi sono stati casi di varicella. Gli extracomunitari chiedono garanzie per la loro salute e vogliono controlli medici e ricovero in ospedale.

Nel centro di Palmadula, invece, la situazione di disordini  e proteste va avanti ormai da parecchi giorni e i 94 migranti richiedono insistentememente il trasferimento in un centro meno isolato.  Sono intervenute le forze dell’ordine per tenere sotto controllo la situazione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -