Smantellata gang di albanesi che spacciava cocaina, 16 arresti

A Viterbo, Roma, Amelia (Terni), Perugia ed Agropoli (Salerno), oltre 100 uomini, unità cinofile del Nucleo di Ponte Galeria e un elicottero del Raggruppamento Aeromobili dell’Arma sono stati impegnati dalle prime ore del mattino nell’esecuzione di 16 ordinanze di custodia cautelare, di cui dieci in carcere e sei al regime degli arresti domiciliari, nei confronti di altrettanti soggetti per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti nonché per due di loro per minaccia ed estorsione.

L’indagine, denominata Sbiff, iniziata nel luglio dell’anno scorso e condotta dai Carabinieri della Stazione di Bagnaia e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viterbo coordinati dal P.m. della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo, il dottor Massimiliano Siddi, ha permesso di svelare una fiorente attività gestita da una banda di albanesi che a vario titolo avevano creato una vera e propria rete di smercio di cocaina nel viterbese. Messaggero



   

 

 

1 Commento per “Smantellata gang di albanesi che spacciava cocaina, 16 arresti”

  1. PREVENZIONE SUL TERRITORIO.? IMMEDIATAMENTE “CACCIATI DAL SUOLO ITALICO” E SE RITORNANO ; AI LAVORI FORZATI. … ALTROCHE PROCESSO ECC… A SPESE DEI GONZI ONESTI.!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -