Ramadan, prete di Como ai fedeli: “Digiuniamo con i musulmani”

 

Un giorno di digiuno condiviso con la comunità islamica e poi gli auguri ai vicini di casa e agli amici musulmani. La proposta è di don Giusto Della Valle, parroco di Rebbio, quartiere di Como. La notizia, riportata dal quotidiano la Provincia, spiega che il parroco ha dichiarato: “Ho proposto, per chi lo volesse, una giornata di digiuno con gli amici della comunità islamica della zona e poi ho invitato a condividere la festa dell’ultimo giorno di Ramadan, d’altronde moltissimi musulmani di Rebbio vengono a farci gli auguri la notte di Natale”.

Nulla di nuovo per la comunità guidata da don Giusto, che negli anni ha organizzato decine di occasioni da lui definite, secondo la moda corrente, “interculturali”

In realtà questo presunto “interculturalismo” è una mortificazione della religione cristiana,  sacrificata all’arroganza islamica, con la complicità della chiesa cattolica.

In totale disaccordo con il prete interculturale il leghista Nicola Molteni. “Rimpiango tutta la vita Monsignor Maggiolini e il cardinale Biffi – ha scritto Molteni su Facebook – con parroci come quello di Rebbio, e con governi di sinistra verremo presto invasi e conquistati. Che vergogna questo relativismo culturale che abdica alla difesa della nostra civiltà. Difendiamo i nostri simboli, i nostri valori, la nostra identità”



   

 

 

3 Commenti per “Ramadan, prete di Como ai fedeli: “Digiuniamo con i musulmani””

  1. NON C’E’ BISOGNO . CI HA GIA PENSATO I LAICI CON LA CRISI.!

  2. la storia di Cristo con i principi della Bibbia. – Diffusa con i dieci comandamenti etanto altro della vita dei dieci apostoli ha fatto dei proseliti varcando lingue econfini , Nella Religione cristiana ci sono previsti “anche i peccati” -ecc…
    Mamometto circa 500ani dopo vedendo la fratellnza di questi popoli sotto il crisma del cristianemi . “Il Profeta” disse la sua – !!!
    Chi cambia “Fede”? – Credenza-? non HA capito proprio nu C…o.!!!

  3. Che fa il prete, ha preso qualche colpo di sole in testa, vuole prendere per i fondelli la gente, ma se la gente sono anni che digiunano forzatamente x colpa di questo Governo Renzi dei PDioti, per sopravvivere vanno rovistando nei cassonetti dello scarto dei supermercati invece i clandestini si fanno il Ramadan ma poi mangiano in alberghi, ma di che cavolo parla sto prete, meglio che mi taccio.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -