Ferrara: 16enne stuprata per ore da quattro tunisini

stupratoreAumentano le violenze sessuali in Italia. Una 16enne è stata violentata a turno per 16 ore da quattro uomini di nazionalità tunisina, in una casa del centro storico di Ferrara, mentre un rottweiler faceva la guardia.

La vittima è una giovanissima prostituta romena, (sappiamo in quale modo queste povere ragazze vengono costrette a stare sulla strada, spesso a suon di botte e minacce) che con la sua denuncia è riuscita a far arrestare il suo aguzzino, capo di un gruppo di tunisini, e a far venire alla luce le violenze e gli abusi subiti dalle ragazze di strada.

Il Comune di Ferrara, che si è costituirto parte civile nel processo che ci sarà, assicurando alla giovane assistenza legale.

Il tribunale di Ferrara ha accolto quasi totalmente la richiesta del pubblico ministero e ha condannato a 8 anni di carcere Hamba Chawki lo ‘stupratore seriale’ a processo per due violenze sessuali, sequestro di persona e rapina nei confronti di due giovani prostitute.

Il tribunale collegiale, composto dai giudici Marini, Landolfi e Attinà, lo ha trovato responsabile dei reati di violenza sessuale di gruppo, rapina e in parte anche per detenzione, produzione e traffico di sostanze stupefacenti e sequestro di persona. Agli 8 anni di reclusione si aggiungono anche varie pene accessorie fra le quali l’interdizione dai pubblici uffici. Assolto invece per gli altri capi di imputazione riguardanti il secondo episodio: la giovane che aveva subito violenze non si è mai presentata in aula e sono mancati i riscontri.

L’arresto di Chawki avvenne in seguito alle denunce, tutte giunte in momenti separati, da parte di tre ‘lucciole’, che raccontarono di essere state abbordate da un cliente che poi le costrinse a intere nottate da incubo. Nei primi due casi il 31enne, dopo averle portate in un’abitazione in via Aguiari, chiamò anche dei suoi conoscenti arrivando terrorizzarle con il cane. La prima giovane riuscì a fuggire seminuda lanciandosi dal terrazzo prima dell’arrivo dei sodali di Chawki, soccorsa e portata a casa da un’automobilista. La seconda venne drogata e violentata per tutta la notte dal gruppo fino alle 16 del giorno successivo. (estense. com)



   

 

 

2 Commenti per “Ferrara: 16enne stuprata per ore da quattro tunisini”

  1. Finalmente un altro comune con gli attributi questa gente devono pagare ma per d’avvero o che sia Tunisini, o Italiani, Marocchini, Cinesi di qualsiasi paese è espulsione immediata senza ritorno io x questi casi come x tanti altri casi metterei la pena di morte, purtroppo siamo senza governanti senza tutori dell’ordine chi è al comando pensa solo a portarci tantissimi clandestini forse se li porteranno nelle loro case!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -