Ramadan, messaggio di Mattarella: in Italia il pluralismo di culto è garantito

 

“Il pluralismo di culto e il rifiuto di ogni forma di discriminazione basata sull’appartenenza religiosa sono conquiste storiche garantite dalla nostra Costituzione”. Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della festività di Eid al Fitr, al termine del sacro mese del Ramadan.

 

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della festivita’ di Eid al Fitr, al termine del sacro mese del Ramadan, ha rivolto “a tutti i cittadini italiani di fede islamica e ai numerosi musulmani ospiti o residenti nel nostro paese, i piu’ cordiali auguri. Il pluralismo di culto e il rifiuto di ogni forma di discriminazione basata sull’appartenenza religiosa sono conquiste storiche garantite dalla nostra Costituzione. Le celebrazioni dell’Eid al Fitr ci invitano a coltivare, con forza e determinazione, nel rispetto delle diversita’, un costruttivo dialogo tra religioni. Auspico quindi che l’odierna ricorrenza possa costituire occasione per ribadire il rifiuto di ogni odiosa strumentalizzazione, nel rispetto dei valori e degli ideali che da sempre guidano l’azione dell’Italia”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -