Imprese, Squinzi: produrre in Polonia è piu’ facile che in Italia

“Per noi imprenditori e’ piu’ facile produrre in Polonia che in Italia”. Lo ha rilevato Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, a margine del business forum in corso con Lewiatan, l’associazione delle imprese polacche. ”

Il vero problema in Italia – ha spiegato a chi gli chiedeva se la facilita’ fosse dovuta al peso minore dei rappresentanti dei lavoratori – non e’ il sindacato, ma la complicazione normativa e burocratica. Poi il sindacato ci mette del suo, perche’ e’ un po’ un sindacato di altri tempi”.

Confindustria e’ pronta a “collaborare” per favorire la creazione di una “magistratura specializzata” sui temi che toccano le imprese perche’ “il muro contro muro non e’ mai produttivo”. E’ questo, ha spiegato il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, il senso della lettera pubblicata oggi sul ‘Corriere della sera’. “Noi siamo pronti a dare tutta la nostra collaborazione dove possibile, in particolare quando si tratta di creare una magistratura specializzata”, ha detto Squinzi a margine di un business forum con le imprese della Polonia. “Noi ci mettiamo a disposizione – ha aggiunto – non e’ impossibile. In un Paese che vuole andare avanti dovrebbe essere la normalita’ e anche dalla magistratura ci aspettiamo risposte positive. C’e’ apertura totale al dialogo, speriamo che porti a qualcosa di concreto”.  AGI



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -