Roma: violenta rissa tra immigrati, sequestrato machete di 45 centimetri

Tomba di Nerone, rissa nella notte: sequestrato machete di 45 centimetri

 

Una violenta rissa, in piena notte, è andata in scena nella zona di Tomba di Nerone. I contendenti, tutti dello Sri Lanka, hanno tra i 30 e i 43 anni e sono stati arrestati con l’accusa di “rissa aggravata” dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile.

I tre, dopo aver trascorso la serata insieme evidentemente alticci, hanno ingaggiato in strada una furibonda rissa a calci e pugni. Alcuni testimoni hanno contattato il 112 e i Carabinieri sono intervenuti riportando la calma e bloccando i contendenti.

Durante l’ispezione dei luoghi ove era scoppiata la rissa, i militari dell’Arma hanno anche rinvenuto un machete con lama lunga 45 centimetri che è stato sequestrato.

I rissanti, trasportati negli ospedali San Filippo Neri e San Pietro, sono stati medicati e dimessi con pochi giorni di prognosi. Subito dopo, sono stati portati nelle camere di sicurezza di piazzale Clodio in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/cronaca/rissa-machete-tomba-di-nerone.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -