Nave privata di Malta traghetta 414 clandestini a Messina

A distanza di tre giorni si profila un nuovo arrivo di clandestini nel porto di Messina. Domani mattina intorno alle 8, al molo Marconi del porto e’ previsto l‘arrivo della nave “Phoenix” con circa 414 migranti a bordo.

E’ la seconda volta, nel giro di pochi mesi, che la nave dei coniugi Catrambone, imprenditori residenti a Malta, giunge nel porto messinese. Gia’ lo scorso 16 maggio l’imbarcazione aveva fatto tappa al porto peloritano con a bordo centinaia di migranti. La nave, che continua a solcare le acque del Mediterraneo con il progetto Moas per traghettare miglia di clandestini verso i porti siciliani, sara’ come ormai consuetudine attesa dalla macchina dell’accoglienza coordinata dalla prefettura che gia’ si e’ subito messa in moto. P

ronti all’arrivo della nave forze dell’ordine, personale dell’Asp e delle associazioni umanitarie per la prima assistenza. L’autorita’ portuale e’ gia’ operativa per garantire la piena funzionalita’ logistica e organizzativa delle banchine. Dall’inizio dell’anno sono una decina le navi di migranti approdate a Messina per un totale di oltre 3000 persone.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -