Grecia: polizia in tenuta antisommossa ad Atene, si temono disordini

polizia-greca

 

Per far fronte ad eventuali disordini di piazza in vista dell’imminente voto in Parlamento sulle nuove dure misure di austerità concordate tra il governo di Atene e i suoi creditori, il vice ministro greco per la Protezione del Cittadino Yiannis Panousis ha presieduto ieri una riunione con i vertici della polizia ellenica. Come riferisce l’edizione online del quotidiano Kathimerini, agenti di polizia in tenuta antisommossa sono stati dispiegati dalla scorsa notte nel centro della capitale dove sono confluiti membri del gruppo di estrema sinistra Antarsya, dipendenti pubblici iscritti al sindacato Adedy e l’ala giovanile di Syriza per protestare contro il nuovo accordo.

Ci sono stati momenti di tensione quando un gruppo di manifestanti ha bruciato una bandiera Syriza, ma non ci sono stati disordini. Si prevede che per domani, giorno in cui i deputati dovrebbero riunirsi per votare, sarà dispiegato un numero maggiore di agenti.

Si è appreso intanto che nel corso di un raid effettuato domenica dalla polizia in un edificio abbandonato nel centro di Atene gli agenti hanno rinvenuto un gran numero di bottiglie incendiarie e bombolette di gas da campeggio che in genere vengono utilizzate per realizzare ordigni artigianali.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -