Grecia, Schulz difende la Germania “L’idea del fondo garanzia è di Juncker”

Schulz

 

L’idea originaria di un fondo di garanzia della Grecia, da alimentare mediante beni da privatizzare e che servirebbe a tutelare gli aiuti ricevuti, “non è del governo della Germania ma di Jean-Claude Juncker”, nel 2010 quando era presidente dell’Eurogruppo.

Lo ha affermato il presidente del parlamento europeo Martin Schulz, ricordando che il lussemburghese formulò una ipotesi di questo tipo nel quadro del primo programma di aiuti alla Grecia. Quanto alla cifra prospettata dal tedesco Wolfgang Scaheuble, 50 miliardi di euro “sanno tutti che è fuori questione. Ma trovo che sia meglio non iniziare la discussione da questa cifra, ma dalla praticabilità di questo strumento. Penso poi che non si possa prendere i beni della Grecia e darli ad altri”.

“Penso che la Grecia non sia ostile (all’idea) ma la proprietà del fondo e chi lo controlla va risolta. Sono sicuro – ha detto Schulz – che si può trovare una struttura del fondo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -