19enne marocchina picchiata da marito e suocera perchè non sa cucinare

E’ stata ripetutamente picchiata dal marito e dalla suocera perche’, a loro dire, non sa cucinare e pulire bene la casa. Vittima una 19enne maghrebina che vive a Cuneo.

La ragazza qualche sera fa e’ stata notata da una passante vagare da sola, presa dallo sconforto, nella centrale piazza Galimberti. All’arrivo dei carabinieri ha raccontato la sua storia: dopo essersi sposata per procura con un connazionale 24enne che vive e lavora a Cuneo, in virtu’ di un matrimonio combinato tra le famiglie, ha raggiunto in Piemonte il marito mai visto prima. In casa con i coniugi vive anche la madre 50enne di lui. Qui sono cominciati i maltrattamenti e le offese.

La ragazza e’ stata affidata un’associazione di volontariato che si occupa di assistenza a donne sole vittime di violenza, mentre nei confronti del marito e della suocera e’ scattata la denuncia per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -