Somalia: hotel e base Amisom attaccati dagli islamisti, 10 morti

Due hotel sono stati attaccati dagli islamisti al-Shebaab a Mogadiscio. Uno degli alberghi finiti nel mirino e’ il Wehliya Hotel. Secondo fonti della polizia, l’edificio e’ stato dapprima attaccato con un’autobomba; poi un commando armato e’ entrato e ha cominciato a sparare.
L’attentato sarebbe stato rivendicato dagli shebaab, che hanno affermato di aver messo sotto assedio anche un altro hotel nella capitale somala, il Sayidka. Almeni diecii morti.

L’Unita’ di crisi della Farnesina e’ “in contatto con l’Ambasciata d’Italia per le verifiche di rito”. Un terzo attacco terroristico ha preso di mira anche la base della Missione dell’Unione africana in Somalia (Amisom), che si trova a nord della capitale. Qui i terroristi hanno spatrato diversi colpi di mortaio. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -